Comitato Unico di Garanzia

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni ed il mobbing (CUG), ha i seguenti compiti:

- garantire pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e per il trattamento sul lavoro; 
- predisporre piani di azioni positive per favorire l'uguaglianza sostanziale sul lavoro tra uomini e donne, anche attraverso la proposta di piani formativi rivolti ai lavoratori e alle lavoratrici; 
- promuovere ogni iniziativa diretta ad attuare politiche di conciliazione tra i tempi di vita e di lavoro e quanto necessario per consentire la diffusione della cultura delle pari opportunità;
- promuovere iniziative volte ad attuare le direttive comunitarie per l'affermazione sul lavoro della pari dignità delle persone, nonché azioni positive al riguardo;
- effettuare analisi e programmazione di genere che considerino le esigenze delle donne e quelle degli uomini, quali il bilancio di genere;
- promuovere la diffusione delle conoscenze ed esperienze, nonché di altri elementi informativi, documentali, tecnici e statistici sui problemi delle pari opportunità;
- promuovere azioni volte a favorire condizioni di benessere lavorativo, quali indagini di clima e di rispetto del Codice etico, in modo da prevenire o rimuovere situazioni di discriminazioni o violenze sessuali, morali o psicologiche (mobbing);
- formulare, se richiesto, pareri su: progetti di riorganizzazione, piani di formazione del personale, orari di lavoro, forme di flessibilità lavorativa e interventi di conciliazione, criteri di valutazione del personale, contrattazione integrativa sui temi che rientrano nelle proprie competenze;
- programmare azioni di verifica sui temi di propria competenza, in stretta collaborazione con il Nucleo di Valutazione di Ateneo. 

 
Componenti del Comitato Unico di Garanzia


Rappresentanti del personale docente-ricercatore

Stefania SILVI  -  Presidente
Diego DAL BEN
Giovanna RICCI 
Luca TODINI


Rappresentanti del personale tecnico-amministrativo

Donatella FEDELI - Presidente Vicario
Amedeo AURELI
Beatrice MANCINI
Bruno MOGLIANI


Rappresentanti della componente studentesca

Luana Ida AMMUTINATO
Paolo CAMPANELLI
Danilo DE BELLIS
Elisa PALADINI

 

Piano di azioni positive emanato dal Cug

Il Piano di Azioni Positive (di seguito anche PAP) dell’Ateneo di Camerino è la linea guida per diffondere i principi di non discriminazione e per promuovere le pari opportunità e il benessere nei luoghi di lavoro.

Il Piano triennale di azioni positive introduce nell’Università di Camerino il concetto di mainstreaming di genere, per un maggior equilibrio tra vita professionale e vita familiare sia per le donne sia per gli uomini. Applicare questo principio alle decisioni di governance ormai da anni rispettato nell’Ateneo di Camerino, produce notevoli risultati positivi con riferimento al problema della dispari presenza e della disparità di trattamento tra uomini e donne nell’accesso al lavoro, nella attribuzione degli incarichi e nella progressione di carriera.