Il prof. Pambianchi relatore a Roma alla presentazione del volume sul rischio sismico

Archivio comunicati stampa
2021 (72)
2020 (132)
2019 (138)
2018 (158)
2017 (143)
2016 (133)
2015 (40)

Il prof. Gilberto Pambianchi, docente Unicam di Geomorfologia presso la sezione di Geologia della Scuola di Scienze e Tecnologie, ha tenuto una relazione oggi pomeriggio a Roma presso il Senato della Repubblica, in occasione della conferenza stampa di presentazione del volume “Rischio sismico in Italia: analisi e prospettive per una prevenzione efficace in un Paese fragile” curato da Antonello Fiore e Vincent Ottaviani della Società italiana di geologia ambientale (Sigea).

Alla presentazione hanno partecipato anche il Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa e i Presidenti di Commissione del Senato, Mauro Coltorti (Lavori pubblici, comunicazioni) e Vilma Moronese (Territorio, ambiente, beni ambientali).

“In questo volume di 330 pagine, 41 articoli e oltre 150 autori – sottolineano i curatori - abbiamo voluto raccogliere i contributi dei massimi esperti in tema di rischio sismico con la consapevolezza che tanto ha fatto la ricerca italiana in questi ultimi 40 anni, affermandosi con i propri studi anche in ambito internazionale, ma che non tutto quello che è stato compreso è stato recepito dai decisori, dagli investitori e dalla popolazione; popolazione che di questa ricerca dovrebbe essere la prima a beneficiare. Con questo volume abbiamo voluto mettere in primo piano la consapevolezza della forza degli studi e delle ricerche, per la prevenzione del rischio sismico, contro ogni forma di rassegnazione e fatalismo”.

Il prof. Pambianchi è intervenuto in qualità di esperto, nonché di presidente dell’Associazione italiana di geografia fisica e geomorfologia (AIGeo)

 

 

data di pubblicazione: 
Martedì, 2 Ottobre, 2018
autore: 
Egizia Marzocco
L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 

Unicam su Facebook