And the winner is

Storie di successo dal mondo Unicam
  • “RE-COVER” NELLA TOP TEN DELLE MINI START UP DELLE SCUOLE SUPERIORI

    Gli studenti delle classi terza e quarta dell’Istituto Tecnico Agrario Statale “Vivarelli” di Fabriano si sono classificati nella top ten delle start up, tra gli oltre 5000 progetti presentati, nell’ambito di BIZ Factory, il primo evento nazionale ideato e promosso da JA Italia che da 16 anni celebra e divulga gli impatti positivi di un’educazione di tipo imprenditoriale nella scuola superiore. 

  • Il progetto “Re-fiber” vince ad “Impresa in aula”

    Gli studenti Unicam Samuele Grasselli e Ahmed Abdelwahed con il progetto “Re-fiber” sono stati tra i vincitori dell’iniziativa “Impresa in aula”,  la prima competizione regionale sulle migliori idee imprenditoriali sviluppate da 20 team di studenti provenienti dalle quattro università marchigiane che hanno partecipato alla sperimentazione di Aula Emprende nelle Marche, cioè della buona pratica validata a livello internazionale dal progetto Interreg Europe denominato iEER e di cui Regione Marche è partner.

  • Diario 2030 dello studente sostenibile

    Lo studente Unicam Nicola Miconi, iscritto al corso di laurea in Biosciences and Biotechnology, ha redatto, e presentato in occasione della giornata conclusiva de “Il Bello di Unicam”, una settimana di incontri e conferenze per valorizzare le eccellenze dell’Ateneo, il “Diario 2030 dello studente sostenibile”,  una lista di attività e pratiche quotidiane, dieci piccole, ma grandi, azioni che possono fare la differenza e che ogni studente universitario potrebbe e dovrebbe seguire per diventare più eco-friendly!

  • L’ITT MONTANI DI FERMO VINCE S-FACTOR 2019

    Il progetto “Plan B (PLA New Biocomposites)” realizzato dagli studenti della quarta CMA-Chimica e materiali dell’Istituto Tecnico Tecnologico Montani di Fermo si è aggiudicato la quarta edizione di SCIENCE FACTOR, o meglio S-Factor, il contest di comunicazione e divulgazione scientifica promosso dall’Università di Camerino e rivolto in particolar modo agli studenti delle scuole superiori. L’evento finale si è tenuto lo scorso 23 maggio presso il Polo di Informatica di Unicam.

  • PocketCity vince l'Unicam Business Game

    Alessandro Peretti e Filippo Santarelli, dottorandi Unicam, con il progetto “Comunicazioen Digitale: Pocket City”, sono i vincitori della prima edizione di “Unicam Business Game”, il contest Unicam volto alla promozione della diffusione della cultura imprenditoriale nella comunità universitaria e degli Istituti di Istruzione superiore, nonché l'integrazione tra competenze per costituire team con know how trasversale finalizzato alla presentazione di idee imprenditoriali con contenuto innovativo.

  • Premio per il lavoro di ricerca del prof. Polini

    Un lavoro di ricerca che il prof. Andrea Polini, responsabile dei corsi di laurea Unicam in Informatica, ha presentato ad una delle conferenze più importanti del settore, ha ricevuto il premio come "Most Influential Paper", premio che viene assegnato ogni anno ad un paper accettato all'edizione di dieci anni prima e che ha avuto il maggiore impatto scientifico negli anni. Il premio sarà consegnato al prof. Polini nel mese di aprile a Xian in Cina, nel corso della conferenza annuale.

  • Biovecblok selezionato per partecipare a “B-HEROES”

    Proseguono i riconoscimenti per lo spin off Unicam Biovecblok, a testimonianza non solo della forte innovazione prodotta dalla start up che si occupa dello sviluppo di soluzioni tecnologiche, innovative e naturali, per il controllo delle zanzare vettrici di malattie come malaria, dengue, zika virus, chikungunya e febbre gialla, ma anche della vitalità del gruppo di ricercatori che la compongono. 

  • Design di prodotti per nuovi stili di vita e nuove forme di convivialità in cucina

    17 prototipi di prodotti, sviluppati negli ultimi due anni accademici dagli studenti durante il Laboratorio di Disegno Industriale 3A e 3B del Corso di Laurea in Disegno Industriale e Ambientale Unicam sul tema "Design di prodotti per nuovi stili di vita e nuove forme di convivialità in cucina", coordinato dai professori L. Pietroni, M. Elia, P. Ceregioli, G. Romandini, A. Di Stefano, M. Amurri in collaborazione con l'azienda marchigiana Fratelli Guzzini, sono stati infatti selezionati per partecipare alla mostra-convegno "Design&Territori.

  • Limix tra i 5 finalisti del concorso Chivas Venture

    Lo spin off di Unicam Limix si è aggiudicato un posto tra i cinque finalisti del concorso Chivas Venture, un progetto di ricerca globale promosso dalla celebre azienda, che ha messo a disposizione un finanziamento di 1 milione di dollari per le start up più promettenti e interessanti in ambito di innovazione e del sociale.

  • S-Factor premia PlayGrounds

    S-Factor ha premiato il progetto PlayGrounds - Giocare con gli scarti, il progetto realizzato dagli studenti Silvia Giuliani e Emanuele Giovanili iscritti al corso di Laurea in disegno industriale e ambientale di Unicam, che ha prodotto un set di Giochi da tavolo interamente costruiti tramite l'utilizzo di un biocomposito autoprodotto da fondi di caffè.