Mobilità Ricercatori

Allo scopo non solo di promuovere ma soprattutto di incentivare la mobilità di ricercatore, l'Unione Europea ha attivato il Network EURAXESS per la mobilità dei ricercatori dove è possibile registrarsi, mettere on-line in proprio cv, conoscere opportunità di carriera e di lavoro ed ottenere tutte le informazioni utili per pianificare un periodo di mobilità presso istituzioni ed università all'estero.


Link utili:
http://ec.europa.eu/euraxess/
http://www.euraxess.it/
https://www.esteri.it/mae/it/politica_estera/cooperscientificatecnologica/avvisiincaricobandi.html
http://www.eurosciencejobs.com/


Altre opportunità per trascorrere periodi di mobilità all'estero:
Le borse di formazione Marie Curie sono un ulteriore canale di finanziamento dell'UE per favorire la formazione e la mobilità dei ricercatori nel settore scientifico. Prevedono, come requisito minimo per l'accesso, la Laurea Specialistica. Tutte le domande sono sottoposte a valutazione per comprovare la loro congruità ai principi generali che ispirano l'intero progetto.

Link utili:
http://www.apre.it
http://ec.europa.eu/research/mariecurieactions/



La Commissione Fulbright per gli Scambi culturali fra l'Italia e gli Stati Uniti amministra il Programma di borse di studio Fulbright dal 1948, data dell'accordo siglato tra il Governo Americano ed il Governo Italiano.
La Commissione Fulbright svolge la funzione primaria di ente preposto alla promozione di attività nell'ambito della cultura e dell'istruzione, coordinato congiuntamente dai due Governi Americano ed Italiano.

Link utili:
http://www.fulbright.it/


Short-term mobility
Il Programma di scambi internazionali per la mobilità di breve durata è rivolto agli studiosi che, operando sia presso il CNR che presso Università e Istituzioni di ricerca pubbliche, intendono partecipare ad attività di ricerca scientifica e tecnologica che siano di interesse del CNR, presso Università e Istituzioni di ricerca straniere di elevato prestigio scientifico.


http://www.cnr.it/sitocnr/IlCNR/Attivita/Attivitainternazionali/Mobilita_file/Shorttermmobility.html 

 

Bando visiting professor Università Italo Francese (UIF)

L'Università Italo Francese sostiene finanziariamente le università italiane interessate ad ospitare docenti, studiosi o professionisti stranieri di chiara fama provenienti da istituzioni universitarie o di ricerca francesi per un trimestre di insegnamento.

https://www.universite-franco-italienne.org/menu-principal/bandi/programma-visiting-professor/bando-2018/

 

Canon Foundation

Fellowship per ricercatori qualificati in mobilità verso il Giappone

https://www.canonfoundation.org/